Volume XX numero 1, 2003

Analisi di un trattamento terapeutico, con setting multipli, presso una comunità riabilitativa attraverso le categorie della metacognizione



D. Fiore*, C. Pontalti°, A. Semerari*, A. Barbagli ˆ, G. Dimaggio*, I. Pontalti*

* III Centro di Psicoterapia Cognitiva, Roma - Scuola di Formazione in Psicoterapia Cognitiva APC
° Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma
ˆ "Al Parco" Cooperativa Sociale, Roma

Analisi di un trattamento terapeutico, con setting multipli, presso una comunità riabilitativa attraverso le categorie della metacognizione

Analysis of a psychotherapeutic treatment with multiple setting in a
rehabilitation community. The study of metacognitive skills

Riassunto. La tesi di fondo di questo articolo è che se i curanti si rappresentano il paziente come essere pensante ed intenzionale attribuendogli quindi funzioni metacognitive, questo permetta al paziente stesso di rappresentarsi come tale e di acquisire e sviluppare o reintegrare la propria conoscenza metacognitiva. Il materiale di osservazione sono stati i trascritti delle riunioni di discussione clinica sul caso, il materiale clinico del paziente e dei familiari coinvolti. La modalità di analisi è stata una lettura di tale materiale attraverso la Scala di Valutazione della Metacognizione (SvaM), che ha consentito di valutare a) i livelli di metacognizione del paziente, b) i livelli di metacognzione dei familiari nella comprensione degli stati mentali del paziente, c) i livelli di metacognizione dei curanti nella comprensione degli stati mentali del paziente e d) i livelli di metacognizione dei curanti nella comprensione degli stati mentali dei familiari. L'andamento dei primi tre livelli di funzionamento metacognitivo è risultato isomorfo e sincronico tale da suggerire la progressiva costruzione di un circuito virtuoso tra istituzione, padre e paziente.

Summary. The underlying hypothesis of this article is that if the specialists do consider the patient as a thinking and intentional being ascribing to him metacognition functions this will allow the patient to progressively represent himself as a thinking and intentional being and to acquire and develop or to reintegrate hismetacognition knowledge. The reference material consists of the minutes of the specialists' meetings on the case, the clinical materials of the patient and of his relatives. The analisys' modality is the review of the above materials through the Metacognition Assesment Scale, which allowed to assess a) the metacognition levels of the patient, b) the metacognition levels of the relatives in the comprehension of the mental states of the patient, c) the metacognition levels of the specialists in the comprehension of the mental states of the patient and d) the metacognition levels of the specialists in the comprehension of the mental states of the relatives.The performance of the first three metacognition levels has been isomorph and synchronic. Such a performance seems to show the progressive construction of a virtuous circuit between the institution, the patient and his relatives.





For visualization of the complet tests it is necessary to register the followed form. All the information will remain confidential.
Insert the required data
User Name
Password
HOME PAGE Go at the top of the page



A cura di Geko Sistemi